Prestito Cambializzato

Prestito Cambializzato Online Veloce Anche a Cattivi Pagatori

La crisi economica che ancora attanaglia l’Italia vede sempre più persone in difficoltà economiche e con la necessità di avere maggiore liquidità, magari per terminare il pagamento del mutuo per la casa nonostante abbiano perso il lavoro o sono in cassa integrazione, in alcuni casi anche per far fronte al pagamento delle tasse. Ovviamente questi sono i casi più critici perché avendo già finanziamenti in corso è difficile ottenere dalle banche nuovo credito. Le stesse però cercano nuove formule per essere garantite e allo stesso tempo sostenere l’economia, tra queste i Prestito Cambializzato Veloce.
Prestito Cambializzato Online Veloce Anche a Cattivi Pagatori

Prestito Cambializzato 2018

La richiesta di finanziamenti sotto forma di Prestiti Cambializzati on line online è aumentata soprattutto dal 2014, come il nome stesso dice, si tratta di un prestito restituito in forma di cambiali.
Nella parte seguente si cercherà di delineare i tratti dei prestiti cambializzati veloci tenendo però bene a mente che non tutte le banche ed istituti di credito offrono tale forma di finanziamento e inoltre che possono cambiare leggermente le caratteristiche di ciò che viene offerto perché ogni istituto tende a modellare il prestito.

Prestiti cambializzati cattivi Pagatori

I finanziamenti cambializzati sono diretti soprattutto, anche se non in modo esclusivo, a chi non può accedere a forme tradizionali, ad esempio i prestiti personali cattivi pagatori, coloro che non hanno particolari garanzie da offrire, ad esempio un immobile o un garante, oppure sono già impegnati nel rimborso di altri crediti. Si vedrà in seguito che coloro che non si trovano in tali difficoltà, difficilmente decideranno di chiedere un prestito cambializzato a cattivi pagatori, perché rispetto ad altre formule è più oneroso.

Quali sono le caratteristiche del Prestito Cambializzato Online

Il Prestito Cambializzato on line è una forma di finanziamento che viene concessa in seguito alla firma di cambiali corrispondenti al valore equivalente del denaro richiesto ed approvato, maggiorata ovviamente dagli interessi. Si tratta di una forma di prestito personale e quindi al momento della richiesta non occorre specificare il motivo per il quale i soldi vengono richiesti, anche per questo sempre più spesso viene usata tale formula per consolidare ed estinguere altri debiti.

Perché è richiesta la sottoscrizione delle cambiali per estinguere il debito?

Il motivo è molto semplice e facilmente intuibile nel descrivere le caratteristiche della cambiale. Le cambiali rappresentano ognuna un titolo di credito esecutivo, solitamente la scadenza è mensile. Proprio tale caratteristica le pone in una posizione particolare perché nel caso in cui alla scadenza non vi sia il pagamento, si può chiedere immediatamente un’esecuzione forzata sui beni del debitore, mobili ed immobili. Ciò vuol dire che non è necessario intimare il pagamento e in seguito introdurre eventualmente un’azione per accertare l’esistenza del credito.

Queste caratteristiche pongono il creditore in una posizione di forza e soprattutto gli permettono di rientrare in breve tempo in possesso delle somme, proprio per questo accetta di erogare denaro a chi già risulta cattivo pagatore.

Prestiti cambializzati veloci: Importi e durata

L’ammontare concesso dipende da diversi fattori, alcuni istituti arrivano ad elargire anche 60.000 euro, ma in media gli importi richiesti ed erogati sono più bassi. Un’altra caratteristica che rende appetibile il prestito cambializzato è il fatto che le somme, o una quota delle stesse, sono disponibili in tempi brevissimi, dalle 24 alle 48 ore, solo alcuni istituti richiedono fino a 5 giorni per erogare. Solitamente le somme vengono versate su conto corrente o attraverso l’emissione un assegno circolare. Per quanto invece riguarda il piano di ammortamento può avere una durata variabile da 1 a 10 anni.

Cosa succede se non si paga la cambiale

Se viene saltata la cambiale, inizia l’esecuzione forzata, nella maggior parte dei casi vi è comunque prima un sollecito, ma non si viene segnalati al CRIF, Centrale Rischi Finanziamenti.

Ovviamente a fronte di una possibilità così appetitosa di avere dei soldi in breve tempo ed anche se si è cattivi pagatori, ci sono degli scompensi, in particolare oltre all’esecuzione sui beni del debitore, solitamente è richiesto anche un tasso di interesse più elevato rispetto a quello normalmente proposto per altre tipologie di finanziamento. Il tasso di interesse inoltre è fisso e quindi ogni cambiale da pagare avrà lo stesso importo. Non sono invece previsti costi di istruttoria per la pratica.

Il Prestito Cambializzato veloce è concesso a tutti?

No, le cose non sono poi così facili. Per ottenere il Prestito Cambializzato è necessario avere un lavoro e quindi presentare il modello CUD, o equivalente documento da cui si desume il reddito, la busta paga e un documento di riconoscimento. La tipologia di contratto richiesta dipende anche dalle somme che si chiedono, piccole somme possono essere concesse anche a chi ha un contratto a tempo determinato, per avere somme medio alte è necessario invece essere lavoratore dipendente a tempo indeterminato. L’ammontare erogato dipende anche dalla busta paga presentata, la stessa però può anche essere soggetta ad altre forme di finanziamento, ad esempio può essere attiva una cessione del quinto. Molti istituti erogano tale forma di prestito anche ai lavoratori autonomi, è necessario in questo caso presentare la dichiarazione dei redditi per valutare la somma erogabile.

Nel Prestito Cambializzato, in alcuni casi, può essere richiesta anche la presenza di un garante oppure viene iscritta una garanzia sul TFR. Per i prestiti di ammontare elevato e che prevedono un piano di ammortamento maggiore di due anni, solitamente viene chiesta la stipula di una polizza assicurativa sulla vita il cui costo va ad aggiungersi a quello previsto per il tasso di interesse.

Offerte di prestito cambializzato online

Ad oggi sono diverse le società che offrono il prestito cambializzato, di seguito un elenco frutto di una nostra ricerca:

Consiglio: Visto che l’elenco potrebbe non comprendere altre società, ed al fine di effettuare una ricerca magari  mirata alla città dove si vive, è comodo effettuare una ricerca su google o altro motore di ricerca inserendo il nome della città alla fine, es: “prestito cambializzato Roma”, “prestito cambializzato Milano”.

Summary
Review Date

11 commenti su “Prestito Cambializzato”

  1. Buonasera
    Senza che perdiamo tempo entrambi, le voglio ricordare che il sottoscritto attualmente si ritrova con il quinto di stipendio impegnato( 250 euro ), una rata da 100 euro per un prestito. Purtroppo risulto cattivo pagatore per 4 rate non pagate. Non credo proprio che potete fare qualcosa per un prestito di 4000 euro.

    1. Buongiorno Alex,
      potrebbe provare a richiedere un prestito delega, una seconda trattenuta in busta paga, o optare di contattare una o più società elencate nell’articolo che dicono di erogare prestiti cambializzati.
      Spero di esserle stato utile.

  2. Salve volevo chiedere io risulto cattivo pagatore per qualche rata saltata ma poi saldata ho un lavoro ha tempo indeterminato ma la mia azienda non fa cessioni del quinto come potrei fare ?grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *