Cessione del Quinto

Cessione del Quinto Stipendio Stipendio e Pensione

Cessione del Quinto Stipendio e Pensione, Il miglior prestito per dipendenti pubblici, statali, privati e pensionati

La cessione del quinto è il prestito con rate di rimborso fino a 10 anni (o 120 mesi) trattenute direttamente dalla busta paga o dalla pensione.

Caratteristiche Principali:

  • Veloce, Economico, Semplice
  • L’importo è finanziabile in base al tuo stipendio o pensione.
  • Le rate sempre costanti ti permettono di progettare il tuo futuro
  • Rate e durata del finanziamento sono adattabili alle tue esigenze.
  • Hai la libertà di rimborsare fino a 120 mesi, una durata che nessun altro prestito può darti.
  • Non servono garanzie aggiuntive, puoi fare tutto da solo con la tua firma.
  • Anche con altri finanziamenti in corso
  • Senza richieste di motivazione
  • Tempi di valutazione rapidissimi
  • E’ garantito e protetto perchè nella rata è compresa un’assicurazione

Senza finalità di spesa

Nel prestito con trattenuta di 1/5 dello stipendio o pensione non occorre specificare i motivi per cui si chiede, il denaro ottenuto può essere destinato a qualsiasi scopo.

Come suggerisce lo stesso nome le rate mensili con cui si rimborsa il prestito non possono mai superare un quinto (1/5) dello stipendio o della pensione. Ad effettuare le trattenute ogni mese è l’amministrazione datrice di lavoro, pubblica o privata che sia.

Anche i pensionati con la trattenuta sulla pensione non devono specificare i motivi per cui si richiede, le rate mensili con cui si rimborsa il prestito non superano mai il quinto della pensione e il tasso di interesse è fisso.

I pensionati, in particolare, interessati a chiedere un prestito, accedono alle agevolazioni previste dalle convenzioni INPS e INPDAP.

Cosa serve per ottenere il prestito:

  • Certificato di stipendio (per i dipendenti)
  • Quota cedibile ( per i pensionati)
  • Documento d’identità e del codice fiscale
  • Ultima busta paga e Modello cud

E’ la soluzione di finanziamento strutturata per lavoratori dipendenti e pensionati, che permette di ottenere somme anche elevate con una procedura rapida e semplice senza bisogno di alcuna motivazione.

Vengono integrate anche due polizze assicurative (rischio vita e rischio impiego) che si attivano in caso di imprevisti o difficoltà, quali decesso o perdita involontaria dell’impiego, già inclusi nel costo della rata mensile.

La normativa che regolamenta questo finanziamento è la Legge 180/50.

Per dipendenti statali e pubblici, privati e pensionati INPS e INPDAP.