Prestiti INPDAP insegnanti

Prestiti INPDAP insegnanti: finanziamenti insegnanti 2020

Se sei un insegnante e hai bisogno di ottenere una piccola somma di denaro con un prestito online immediato, con cui poter soddisfare qualche spesa improvvisa o qualche progetto familiare ben pianificato, i prestiti INPDAP insegnanti hanno sempre rappresentato una gradevole opportunità.

Si tratta infatti di finanziamenti dedicati a chi, come te, è un insegnante. E si tratta anche di prestiti che vengono concessi direttamente dall’INPS, attraverso procedure semplici gestite direttamente online.

Come se non bastasse, si tratta anche di linee di credito piuttosto convenienti, con condizioni di tasso e di spesa davvero concorrenziali, e che possono essere avvicinati ai prestiti a protestati.

Insomma, quanto basta per voler approfondire i piccoli prestiti personali per insegnanti 2020, e scoprire insieme a noi come ne puoi ottenere uno che possa esaudire qualsiasi tua necessità!

Requisiti finanziamenti insegnanti 2020

Se ti interessa scoprire come puoi ottenere facilmente un finanziamento insegnante 2020, non ti resta che continuare a leggere.

Cominciamo a occuparci di questo tema dai requisiti che dovresti avere per poter arrivare a ottenere una di queste linee di credito. Scoprirai in questo modo che accedere al finanziamento INPDAP per insegnanti è molto semplice, e non dovrai nemmeno presentare giustificativi di spesa o altri documenti.

Prestito per insegnanti

Per poter ottenere il piccolo prestito per insegnanti, infatti, l’unico requisito richiesto è l’iscrizione al Fondo Credito.

Ebbene, nessuna paura! Se sei un insegnante in servizio sei iscritto al Fondo Credito di diritto, mentre se sei un insegnante in pensione sei iscritto al Fondo Credito solamente se all’atto della domanda di pensionamento lo hai espressamente richiesto.

Costi finanziamenti insegnanti 2020

Per quanto concerne i costi del piccolo prestito insegnanti gestione pubblica, il tasso ora applicato è davvero conveniente, e pari al 4,25%.

Oltre al tasso di interesse applicato al capitale oggetto di finanziamento, dovrai pagare anche lo 0,50% a titolo di spese di amministrazione, e un piccolo contributo a titolo di premio al Fondo rischi, con aliquota che dipenderà dalla fascia di età e dalla durata del finanziamento.

Complessivamente si tratta pertanto di una condizione economica piuttosto vantaggiosa, che potrai ben confrontare con i prestiti personali per insegnanti che sono offerti dai canali bancari.

Importo finanziamenti insegnanti 2020

Per quanto invece riguarda l’importo che potrai ottenere attraverso un finanziamento per insegnanti 2020, il valore dipenderà dal tuo stipendio.

Il piccolo prestito gestione pubblica, da non confondere con una cessione del quinto, ti permetterà infatti di avere una somma di denaro da una a quattro mensilità nette di stipendio o di pensione, da rimborsare tra i 12 e i 48 mesi.

In particolare, potrai ottenere:

  • 1 mensilità di stipendio da rimborsare in 12 rate mensili;
  • 2 mensilità di stipendio da rimborsare in 24 rate mensili;
  • 3 mensilità di stipendio da rimborsare in 36 rate mensili;
  • 4 mensilità di stipendio da rimborsare in 48 rate mensili.

Tieni anche conto che nell’ipotesi in cui non si abbiano altre trattenute sulla busta paga, è possibile moltiplicare per due l’importo delle mensilità di stipendio ottenibile, fino a otto mensilità, fermo restando che il limite massimo di rimborso saranno pur sempre i 48 mesi.

Richiesta finanziamento insegnanti 2020

Richiedere un finanziamento per insegnanti 2020 è davvero molto semplice.

Se infatti sei un insegnante in servizio, dovrai recuperare il modulo presso la tua amministrazione di riferimento. In alternativa, puoi richiederlo sul sito Inps.it seguendo questo percorso: Prestazioni e Servizi –> Tutti i moduli -> Gestione Dipendenti Pubblici -> Iscritto -> Prestazioni creditizie e sociali.

A questo punto, devi compilare il modulo e consegnarlo alla tua amministrazione, che procederà a trasmetterlo all’ente previdenziale.

Prestito per insegnanti

Quando consegni il documento, ti consigliamo di farne una copia da conservare, nella quale l’amministrazione avrà indicato la data di ricezione.

Se invece sei un insegnante in pensione, dovrai compilare il modulo in autonomia direttamente online, sul sito internet dell’Inps.

Il percorso che dovrai seguire è questo: inps.it -> Accedi ai servizi -> Servizi Gestione Dipendenti Pubblici (ex Inpdap) -> Servizi per iscritti e pensionati -> digitazione codice fiscale e PIN -> Per area tematica -> Credito -> Piccolo prestito pensionati.

Ad ogni modo, se non hai familiarità con queste procedure o temi di fare confusione, puoi pur sempre fare riferimento al contact center o a un servizio di patronato, facendoti seguire passo dopo passo nella compilazione della domanda.

Conviene il finanziamento insegnanti INPDAP?

A questo punto del nostro approfondimento, possiamo altresì domandarci se effettivamente convenga o meno ricorrere al finanziamento insegnanti INPDAP, invece di puntare su altre forme di indebitamento.

A nostro giudizio, quella del piccolo prestito INPDAP per insegnanti è una ottima opportunità che ti è concessa, e che ti consigliamo di valutare attentamente.

Certo è che i tempi di ottenimento di questo finanziamento non sono particolarmente rapidi, e pertanto potrebbero essere incongrui con le tue eventuali urgenze.

Di contro, se hai ben pianificato qualche operazione di spesa e sei alla ricerca di un importo di denaro di dimensioni contenute, a condizioni di sicuro interesse, il prestito insegnanti INPDAP è quel che fa per te.

Tassi e spese di questa forma di finanziamento sono infatti molto contenute, e ti permetteranno di poter risparmiare rispetto ad altri crediti che potresti magari ottenere nella tua banca di riferimento.

Detto ciò, come sempre abbiamo il piacere di fare, ti ricordiamo anche che se hai necessità di qualche informazione aggiuntiva su questa modalità di indebitamento, o vuoi un supporto nella compilazione della domanda di finanziamento o nella sua presentazione, siamo sempre a tua completa disposizione per confrontarci sul tema.

Se dunque vuoi saperne di più, non esitare a contattarci attraverso i recapiti che trovi in questa pagina. Saremo ben lieti di condividere con te tutto ciò che sarebbe opportuno fare per poter ottenere il meglio da questa soluzione finanziaria!

Prestiti a Protestati: tutto sui finanziamenti a protestati e cattivi pagatori

Calcolo Cessione del Quinto: Come Calcolare 1/5 Senza Errori

Rinnovo Cessione del Quinto: Come e quando poter rinegoziare il prestito cqs

Cessione del Quinto Inpdap

Cessione del Quinto Inps

Piccolo Prestito Inpdap: Scopri una delle tipologie di prestito erogate dall’INPDAP.

Prestiti senza Busta Paga: guida aggiornata al 2019 su come ottenere un finanziamento senza garanzie

Prestiti a protestati senza cessione del quinto: scopri come ottenere un prestito senza cessione del quinto se sei protestato.

Carte di Credito Senza Busta Paga: come ottenere una carta di credito se non hai lavoro dipendente? Scoprilo nel nostro articolo.

Prestito Cambializzato: scopri cosa sono i finanziamenti con cambiale e chi li offre in Italia nel 2019

Prestiti Agos: Chi è e quali prestiti offre una delle maggiori società finanziarie italiane.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Prestitiadipendenti.eu 2019 P.I. 02982910800 è un blog editoriale di Enima e Marco Germanò, Blogger e Divulgatore in ambito Prestiti Personali e Finanziamenti Online Le informazioni descritte valgono in tutta Italia, da metropoli come Napoli, Milano, Torino e Roma ai piccoli centri urbani nel territorio nazionale. | Sitemap

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi