Cessione del Quinto Stipendio e Pensione

La Cessione del Quinto Stipendio e Pensione è il prestito con rate fino a 10 anni (o 120 mesi) trattenute direttamente dalla busta paga o dalla pensione, sia che si tratti della cessione del quinto dello stipendio o della cessione del quinto della pensione.

Grazie alla cessione del quinto dello stipendio, il miglior prestito per dipendenti pubblici, statali è possibile

  • richiedere fino a 75.000,00 €
  • rimborsare il prestito in rate che non superano mai il quinto dello stipendio
  • pagare sempre lo stesso tasso di interesse per tutta la durata del finanziamento

La Cessione del Quinto Stipendio e Pensione è un prestito senza finalità di spesa: non occorre specificare i motivi per cui si chiede la cessione del quinto dello stipendio. Con la cessione del quinto, non è necessario comunicare il motivo per cui si chiede il quinto di stipendio o il quinto di pensione.

Nella cessione del quinto le rate mensili con cui si rimborsa il prestito non possono mai superare il quinto dello stipendio o della pensione. Ad effettuare le trattenute ogni mese è l’Amministrazione datrice di lavoro, pubblica o privata che sia.

Il tasso di interesse, che pesa in parte sulla rata mensile che deve essere trattenuta dalla busta paga – nel caso della cessione del quinto dello stipendio – o dalla pensione – nel caso della cessione del quinto della pensione – è fisso, ovvero resta sempre uguale per tutta la durata del finanziamento.

Come per la cessione del quinto dello stipendio, anche per la cessione del quinto della pensione non è necessario specificare i motivi per cui si richiede la cessione quinto, le rate mensili con cui si rimborsa il prestito non superano mai il quinto della pensione e il tasso di interesse è fisso. I pensionati, in particolare, interessati a chiedere un prestito via cessione di quinto, accedono alle agevolazioni previste dalle convenzioni INPS e INPDAP.

Le convenzioni INPS e INPDAP sono convenzioni stipulate dai due Enti Previdenziali a vantaggio dei pensionati iscritti all’INPS o all’INPDAP e, nel caso delle sole convenzioni INPS, anche ai dipendenti pubblici e statali iscritti all’INPDAP. le convenzioni INPS e INPDAP tutelano il dipendente pubblico o il pensionato INPS e INPDAP e gli garantiscono affidabilità e trasparenza.

Affinché il consumatore possa chiedere la cessione del quinto in convenzione INPS o in convenzione INPDAP, è necessario che l’istituto o la società a cui ci si rivolge abbia attive le convenzioni INPS e INPDAP necessarie.

Se vuoi avvalerti del supporto di validi professionisti e/o vuoi saperne di più, richiedi informazioni compilando il form o Richiedi un Preventivo Cessione del Quinto OnLine.

Cessione del Quinto con Cassa Integrazione Cosa fare in caso di Cessione del Quinto con Cassa Integrazione La cessione del quinto con cassa integrazione avviene quando è in atto la cassa integrazione guadagni (CIG)  che consistente in una pres...
Guida Cessione del Quinto (CQS) Guida Cessione del Quinto (CQS) Guida Cessione del Quinto (CQS) la guida rapida e veloce sul miglior prestito per tutti i dipendenti privati, statali, pubblici, parapubblici, pensionati INPS e INPDAP...
Prestiti Cessione del quinto in caso di segnalazioni crif Può richiedere la cessione del quinto in caso di segnalazioni crif chi è considerato cattivo pagatore? Avendo una segnalazione in Crif, o in altre banche dati, l’unica possibilità di ottenere un prest...
Cessione del Quinto Pensionati INPS I titolari di pensione inps hanno la grande opportunità di richiedere la Cessione del Quinto Pensionati INPS, prestito che permette di ottenere anche grandi somme di denaro pagando mensilmente fino ad...

0 commenti su “Cessione del Quinto Stipendio e Pensione”

  1. Pingback: Cessione del Quinto a Milano | Prestiti a Dipendenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *