Prestito facile con i più bassi tassi del mercato

Vuoi installare dei pannelli solari nella tua abitazione ma non hai tutta la liquidità necessaria? O magari vuoi realizzare un impianto fotovoltaico ma non vorresti utilizzare i tuoi sudati risparmi?

Qualsiasi sia la tua esigenza, c’è un prestito adatto per soddisfarla! Non solo: per tua fortuna, siamo qui per poter cercare di esaudire ogni tua curiosità sulla possibilità di richiedere e ottenere un buon prestito fotovoltaico.

Ti consigliamo dunque di leggere le righe che seguono: troverai una guida completa al prestito fotovoltaico, alla sua richiesta e alle sue specifiche caratteristiche.

Prestito impianto fotovoltaico e pannelli solari

La prima cosa che vogliamo condividere con te è che dietro il nome di “prestito fotovoltaico” si cela in realtà un prestito che può fornirti opportunità ben più ampie.

Confronta gratis i migliori prestiti di oggi

Più preventivi richiedi e più possibilità hai di trovare il miglior prestito per te!

Miglior Prestito 2018Esito fattibilità in 5 minuti ed erogazione in 48 ore!
Il tuo preventivo in 1 minuto!

Prestito fotovoltaico

Prestito facile con i più bassi tassi del mercato

Cercate pertanto di non ricondurre in senso troppo stretto il nome di questo finanziamento. È infatti molto probabile che con il prestito personale fotovoltaico che puoi trovare nella tua banca riuscirai altresì a finanziare altre operazioni, come ad esempio l’acquisto di impianti di sfruttamento di tutte le energie rinnovabili, accompagnandoti nel compimento di una scelta di investimento sostenibile per l’ambiente, oltre che economicamente molto vantaggiosa per le tue tasche!

Insomma, il prestito fotovoltaico non finanzierà solamente l’acquisizione e l’installazione di un impianto fotovoltaico ma, molto probabilmente, anche le operazioni sui pannelli solari, sugli impianti eolici, sui sistemi a biomasse e quelli geotermici.

Caratteristiche prestito fotovoltaico

Chiarito quanto precede, possiamo altresì sottolineare come il prestito fotovoltaico abbia dei requisiti e delle caratteristiche molto diverse tra di loro, a seconda delle varie proposte delle singole banche che erogano questo tipo di credito.

In linea di massima, speriamo però di farti cosa gradita riassumendo di seguito le caratteristiche principali in termini di requisiti, importo, modalità di erogazione e di rimborso e interventi finanziabili, così come risulta essere da “media” delle offerte di tutti i principali istituti di credito italiani.

Ecco che cosa è risultato dal nostro studio:

  • Requisiti: non ci sono particolari specificità in termini di requisiti anagrafici (le domande possono essere proposte da chi ha tra i 18 e i 75 anni), mentre è necessario dimostrare un reddito sufficientemente in grado di sostenere il piano di rimborso del prestito veloce online o offline, destinato al fotovoltaico.
  • Caratteristiche: di solito i prestiti fotovoltaici erogano importi ben sufficienti per far fronte all’acquisto e all’installazione di impianti domestici. Ne consegue che di solito questi crediti possono arrivare fino a 60-80 mila euro, mentre per esigenze più elevate e complesse ti consigliamo di valutare con l’istituto di credito la possibilità di ottenere un finanziamento ad hoc. Abbiamo altresì verificato che generalmente questi prestiti possono coprire fino al 100% del progetto (cioè, fino all’importo totale).
  • Erogazione: l’erogazione di un prestito fotovoltaico viene di solito effettuata direttamente sul conto corrente bancario del cliente che lo ha richiesto.
  • Rimborso: il rimborso di un prestito fotovoltaico segue rate mensili, addebitate direttamente sul conto corrente dell’intestatario del finanziamento. Le banche che abbiamo contattato si sono comunque rese disponibili a effettuare variazioni di personalizzazione sulla periodicità delle rate e su altre caratteristiche del piano di ammortamento.
  • Interventi finanziabili: come abbiamo già avuto modo di precisare nelle righe precedenti, gli interventi finanziabili non sono riconducibile solamente all’acquisto e all’installazione di un impianto fotovoltaico in senso stretto, bensì anche nei confronti di pannelli solari di generazione di acqua calda e di energia elettrica, sistemi geotermici per il raffreddamento e per il riscaldamento, impianti eolici, impianti con biomasse e altro ancora. Prova a parlarne con il tuo consulente bancario per comprendere che cosa ha preparato per te il tuo istituto di credito di riferimento, o contattaci per saperne di più.

Prestito fotovoltaico

Come richiedere un prestito fotovoltaico

Se hai letto attentamente le righe che precedono, dovresti già aver compreso che cosa devi fare per poter avanzare una richiesta di prestito fotovoltaico alla tua banca o a qualche altro istituto che hai scelto come partner per il tuo investimento sostenibile.

Prestito facile con i più bassi tassi del mercato

Ad ogni modo, la prima cosa che ti consigliamo di fare è quella di valutare con attenzione di quanti soldi avrai bisogno: una stima errata potrebbe infatti portarti a domandare di meno di quel che ti serve, o allungare i tempi di erogazione se chiederai di più del dovuto.

Una volta che hai in mano preventivi e giustificativi di spesa che ti fanno sentire sufficientemente sicuro dell’operazione che stai per mettere in atto, puoi recarti presso una o più banche di tuo riferimento e domandare un preventivo puntuale e scritto sull’offerta di finanziamento fotovoltaico.

Assicurazione prestito fotovoltaico

Nel far ciò, stai molto attento a tutte le voci di costo e, in particolar modo, all’aspetto legato all’assicurazione tua o del tuo nuovo impianto. Entrambe le forme di tutela non sono obbligatorie, ma non molto utili. Trattandosi però anche di tutele piuttosto costose, ti lasciamo libero di valutare se convenga o meno abbinarle al tuo prestito.

Sappi che:

  • la polizza di assicurazione personale di permetterà di proteggerti dagli imprevisti, impedendo che questi ultimi possano compromettere la tua capacità di rimborso (es. decesso, invalidità permanente, perdita di impiego, inabilità temporanea totale);
  • la polizza di assicurazione dell’impianto rimborserà eventuali danni subiti dallo stesso, o periodi di malfunzionamento che potrebbero determinare delle perdite energetiche.

Di solito le banche sono ben disposte a rateizzare il premio della polizza attraverso una maggiorazione delle rate del piano di rimborso. Prova a chiedere diversi preventivi con o senza assicurazione, e valuta liberamente (la banca non può obbligarti a stipulare tali polizze) se valga o meno la pena pagare la maggiorazione delle rate.

Prestito facile con i più bassi tassi del mercato

Se vuoi avere maggiori informazioni o vuoi confrontarti con noi sulle possibilità di ottenere un buon finanziamento fotovoltaico, ti invitiamo a contattarci: saremo ben lieti di fornirti ogni suggerimento utile per portare a termine questa operazione con la massima convenienza!

Come trovare strozzini online Purtroppo molte persone che hanno bisogno di soldi e non possono ricorrere agli ordinari canali bancari, finiscono con il ritrovarsi nelle mani degli strozzini, usurai che prestano denaro a tassi elevatissimi e illegali, contribuendo a peggiorare la ...
Fondo di Garanzia, cos’è e come funziona Il Fondo Nazionale di Garanzia, ex legge 662/96, è un fondo patrimoniale costituito dallo Stato Italiano e gestito da Medio Credito Centrale Spa, con l'obiettivo di agevolare l’accesso al credito delle PMI in possesso dei requisiti stabiliti dalla no...
Prestiti Veloci Cosa Sono e Come Ottenere Prestiti Veloci Trovare prestiti veloci non è semplice come può sembrare, da una parte troviamo le tante offerte che il mercato propone d'altra parte ci sono le esigenze e sopratutto la situazione economica del richiedente....

Lascia un commento

 

Chiudi