Prestito con delega

Vuoi sapere cos’è il prestito con delega, e come si fa ad ottenerne uno? In questo articolo ti spiegherò quali sono i requisiti e a quali società finanziarie rivolgerti, per avere il credito desiderato.

Prima devi sapere che il prestito con delega è anche chiamato doppio quinto. Esso viene richiesto quando c’è la necessità di aumentare il finanziamento, già ottenuto appunto con la cessione del quinto.

Prestito con delega

Prestito con delega di pagamento: le caratteristiche

Le caratteristiche sono molto simili al finanziamento mediante cessione del quinto. A differenza di quest’ultimo, il prestito con delega può esser richiesto anche nonostante si è protestati, segnalati al crif o ci siano appunto pignoramenti in corso.

Cumulando sia il finanziamento mediante delega, sia la cessione del quinto, la somma totale non dovrà superare i due quinti dello stipendio. Questa tipologia di prestito rientra tra quelli non finalizzati, di conseguenza non dovrai giustificarne la richiesta.

Il consiglio che posso darti è di simulare il calcolo (anticipatamente) per evitare di non poter vivere successivamente, e di non farcela economicamente.

Potresti leggere ancheRinnovo cessione del quinto / Prestiti a Protestati e Cattivi Pagatori CON Cessione del Quinto

A chi spetta il doppio quinto dello stipendio?

Il doppio quinto dello stipendio è un particolare finanziamento, riservato esclusivamente ai lavoratori dipendenti, in particolare ai:

  • Dipendenti di enti pubblici;
  • Dipendenti di enti statali;
  • Dipendenti appartenenti a società private;

La convenienza di questo prestito con delega sta principalmente, nell’avere il tasso fisso. Naturalmente ciò indipendentemente dalla scadenza del rimborso prescelta, che può arrivare anche fino ai 120 mesi.

4 Differenze tra il prestito con delega e cessione del quinto

Le differenze tra il Prestito con Delega e la Cessione del Quinto non sono tantissime, in particolare ce ne sono quattro che potrebbero influire la scelta del finanziamento.

1. Rifiuto del prestito

Il primo confronto è in riferimento al rifiuto del prestito. Nel finanziamento con delega (a differenza della cessione del quinto), il datore di lavoro può non concedere il credito.

L’unica eccezione per i dipendenti statali, perché in quel caso c’è una convenzione specifica tra l’amministrazione del richiedente, e la società che si occuperà di erogare il prestito.

2. Limite del 50%

Se con la cessione del quinto dello stipendio, non puoi superare un quinto della tua retribuzione mensile netta, con la delega potrai ottenere più finanziamenti a patto che non venga superato il 50%, quindi la metà del tuo compenso mensile.

Naturalmente il consiglio che posso darti è di evitare di richiedere più prestiti quando non è strettamente necessario. O perlomeno, cerca sempre di effettuare prima un preventivo per non aver sorprese in fase successiva.

3. Si ai dipendenti operativi, no ai pensionati

Come avrai intuito dal titolo, purtroppo il finanziamento tramite delega non prevede la concessione del denaro per i pensionati. L’unica alternativa è quella di accontentarsi della cessione del quinto della pensione.

4. L’assicurazione obbligatoria

In realtà la documentazione essenziale affinché vengano accettati entrambi i finanziamenti è:

  • Presentare il documento di identità;
  • Presentare il codice fiscale;
  • L’ultima busta paga;

Come unica garanzia da sottoscrivere sia nel prestito con delega che nella cessione del quinto, è sia la polizza per il rischio di impiego, sia per l’assicurazione per la vita.

A chi farne richiesta?

Ti elenco una serie di istituti finanziari a cui poter far richiesta per ottenere il prestito con delega. Eccone qualcuno:

Cessione del Quinto con Cassa Integrazione Cosa fare in caso di Cessione del Quinto con Cassa Integrazione La cessione del quinto con cassa integrazione avviene quando è in atto la cassa integrazione guadagni (CIG)  che consistente in una pres...
Guida Cessione del Quinto (CQS) Guida Cessione del Quinto (CQS) Guida Cessione del Quinto (CQS) la guida rapida e veloce sul miglior prestito per tutti i dipendenti privati, statali, pubblici, parapubblici, pensionati INPS e INPDAP...
Prestiti Cessione del quinto in caso di segnalazioni crif Può richiedere la cessione del quinto in caso di segnalazioni crif chi è considerato cattivo pagatore? Avendo una segnalazione in Crif, o in altre banche dati, l’unica possibilità di ottenere un prest...
Cessione del Quinto Stipendio e Pensione La Cessione del Quinto Stipendio e Pensione è il prestito con rate fino a 10 anni (o 120 mesi) trattenute direttamente dalla busta paga o dalla pensione, sia che si tratti della cessione del quinto de...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *