Prestiti Senza Spese di Istruttoria

Sei in cerca di Prestiti Senza Spese di Istruttoria? Cercherò di spiegarti come poter risparmiare, in modo tale da abbattere questo costo, che molto spesso è fintroppo superiore rispetto alla norma.

Saprai bene che per trovare un finanziamento conveniente il primo aspetto da tenere in considerazione sono i tassi di interesse. Esiste quindi il Tan, che viene calcolato sul capitale finanziato. Mentre il taeg comprende una serie di costi del prestito, tra questi anche le spese di istruttoria.

Prestiti Senza Spese di Istruttoria

Spese di istruttoria: in cosa consistono?

Le spese di istruttoria vengono calcolate dalla banca/società erogatrici dei finanziamenti, e servono proprio al completamento della pratica. In breve, servono a risarcire in qualche modo le spese legali per l’erogazione del capitale.

Esse vengono applicate su qualsiasi tipologia di prestito, da quelli con cambiale fino a quelli erogati dall’Inps. Come puoi presupporre dal nome “spese di istruttoria”, essi sono appunto costi legati alle operazioni burocratiche, che sono a carico del cliente.

Prestiti senza spese di istruttoria: a chi rivolgersi?

Premetto che indifferentemente dal fatto che tu voglia soldi immediati o meno, la procedura per cercare prestiti senza spese di istruttoria è standard.

Ci sono determinate società bancarie che ti danno la possibilità di risparmiare, grazie all’abolizione di tali costi, che molto spesso sono abbastanza esosi. Facciamo qualche esempio:

  • Cofidis: il calcolatore ti permette di farti un’idea sui costi che dovrai affrontare. La banca con esperienza trentennale concede la possibilità di pagar meno, abolendo le spese di istruttoria.
  • Findomestic: anche in questo caso molti finanziamenti non posseggono spese per avviare la pratica, anche se in alcuni casi possono esser presenti. Quindi ti conviene sempre simulare un preventivo.

Articoli che potrebbero fare al caso tuoFinanziamento doppio quintoLiquidità per comprare casa

Conclusioni e consigli finali

L’ultimo consiglio che vorrei darti è di non farti ingannare dalla voce “prestiti senza spese di istruttoria”, questo perché le banche o le società finanziarie, adottando questo metodo, in realtà aggiungono il costo su altre voci, nonostante esso non sia specificato.

Una erogazione di credito davvero conveniente potrebbe essere quella a tasso zero, ma è raro trovarne. Invece devi imparare a valutare prima di ogni cosa, il taeg. Perché come ti ho già spiegato, in quest’ultimo trovi tutti i costi effettivi della pratica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *