Nuovi Tassi Cessione del Quinto

Ti interessa conoscere i Nuovi Tassi Cessione del Quinto? In questo articolo ti annuncerò anche quali sono gli elementi per poter scegliere il miglior tasso, per questa tipologia di finanziamento particolare.

Tanto per cominciare la cessione del quinto è indicata maggiormente ai dipendenti pubblici ma anche a quelli privati. Dalla lista non sono esclusi i pensionati, che potranno ottenere allo stesso modo liquidità in prestito.

Nuovi Tassi Cessione del Quinto

Nuovi tassi cessione del quinto: normativa 2017

Recentemente il Ministero delle Finanze e dell’Economia, ha emanato un decreto in cui si evincono chiaramente i nuovi tassi soglia e a quanto ammonta il TEGM, il cui acronimo sta per Tassi di Interesse Effettivi Globali Medi.

I tassi vengono annunciati ufficialmente dalla Banca d’Italia. il TEGM è un valore il cui risultato varia generalmente ogni tre mesi. Per evitare che le società creditizie possano introdurre valori fuori norma e condurti al famoso anatocismo bancario, ti metto in guarda mostrandoti i nuovi tassi applicati:

  • Per una somma di denaro pari o inferiore a €15.000 = 11,58%;
  • Per una somma di capitale superiore a €15.000 = 9,42%;

Naturalmente i tassi qui sopra applicati, si riferiscono esclusivamente alla cessione del quinto dello stipendio o pensione che sia.

Cessione del quinto INPS: i nuovi tassi in vigore nel 2017

La situazione cambia per quanto riguarda la cessione del quinto INPS, ovvero per il finanziamento indirizzato a pensionati o dipendenti pubblici:

  • TAN al 4,25% nel caso in cui venga erogato un piccolo prestito gestito dalla Gestione Pubblica;
  • 3,50% Per un finanziamento, sempre gestito dalla Gestione Pubblica;
  • Tasso Fisso pari al 2,95% per un mutuo condotto dall’INPS;

Articoli che vorresti leggere: Rimborso Cessione del Quinto: quando è consentito?Prestiti a Protestati e Cattivi Pagatori senza Cessione del Quinto / Vantaggi e Svantaggi della Cessione del Quinto

Usura bancaria: come evitarla

Il primo passo fondamentale per evitare truffe e raggiri, è quello di aver chiarezza sulla normativa della cessione del quinto. Una volta appresi i concetti base, il secondo passo è quello di leggere tutte le condizioni contrattuali e soprattutto le voci legate ai costi.

Attualmente il tasso soglia d’usura stabilita, prevede che per importi fino ai €5.000 non debba esser toccato il 18,2375, mentre qualora ci siano finanziamenti ben superiori ai €5.000, il tasso massimo è del 17,0875.

Poi ci sono da analizzare i tassi medi, quest’ultimi per il primo caso non potranno superare il l’11,39, mentre nell’ultimo caso il 10,47.

Qual è il miglior tasso?

Non realtà non esiste direttamente il miglior tasso, ma sono presenti una serie di elementi che ti aiuteranno a stabilire quello più conveniente.

Ad esempio il primo consiglio utile che ti metto a disposizione è quello di verificare il prestito con il TAN più basso. Più inferiore sarà rispetto agli altri, più bassa sarà la rata da dover rimborsare mensilmente.

Un altro consiglio importante è quello di analizzare le spese accessorie, assicurati che nelle voci siano tutti presenti i costi complessivi, cosicché puoi farti un’idea dei calcolo e di quanto ti costerà effettivamente il finanziamento.

Cessione del Quinto con Cassa Integrazione Cosa fare in caso di Cessione del Quinto con Cassa Integrazione La cessione del quinto con cassa integrazione avviene quando è in atto la cassa integrazione guadagni (CIG)  che consistente in una pres...
Guida Cessione del Quinto (CQS) Guida Cessione del Quinto (CQS) Guida Cessione del Quinto (CQS) la guida rapida e veloce sul miglior prestito per tutti i dipendenti privati, statali, pubblici, parapubblici, pensionati INPS e INPDAP...
Prestiti Cessione del quinto in caso di segnalazioni crif Può richiedere la cessione del quinto in caso di segnalazioni crif chi è considerato cattivo pagatore? Avendo una segnalazione in Crif, o in altre banche dati, l’unica possibilità di ottenere un prest...
Cessione del Quinto Stipendio e Pensione La Cessione del Quinto Stipendio e Pensione è il prestito con rate fino a 10 anni (o 120 mesi) trattenute direttamente dalla busta paga o dalla pensione, sia che si tratti della cessione del quinto de...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *