Documentazione necessaria ad ottenere un prestito

Richiedi il Preventivo Senza Impegno!

Compila ora il Modulo Online!

PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO

Documentazione necessaria ad ottenere un prestito

Documenti richiesta prestito

Vuoi chiedere un finanziamento ma non sai esattamente quello che ti aspetta?

I tuoi dubbi sono piuttosto comuni a chi non ha mai dovuto sperimentare la richiesta di un credito ma, salvo particolarità, sono fortunatamente risolvibili in pochi istanti.

Ti sarà infatti sufficiente leggere questa guida sulla documentazione necessaria ad ottenere un prestito per poter conoscere quello che la banca o la finanziaria andrà a domandarti e, dunque, raggiungere il finanziamento desiderato in maniera più rapida e soddisfacente!

Documenti di identità

Il primo gruppo di documenti che la banca o la finanziaria alla quale vuoi rivolgerti ti domanderà è naturalmente legato ai documenti di identità.

Documenti richiesta prestito

La motivazione è molto chiara. L’istituto di credito che vuole cercare di soddisfare le tue esigenze finanziarie vorrà infatti comprendere chi ha davanti, e lo vorrà fare in maniera univoca al fine di evitare di attribuire situazioni di finanziamento a persone errate.

Proprio per questo motivo ti domanderà almeno una carta di identità in corso di validità e una tessera sanitaria regionale / codice fiscale, fermo restando che non sono pochi i casi in cui invece la banca, a maggiore conferma, ti domanderà almeno due diversi documenti di identità.

Di norma, niente ti vieta di presentare un passaporto al posto della carta di identità, o magari un tesserino di riconoscimento professionale se previsto dalla normativa aziendale.

Considerato che ogni banca ha le sue regole in tal proposito, ti consigliamo di parlarne con il tuo consulente di credito. In linea di massima, però, se presenterai una carta di identità valida non dovresti avere problemi nel soddisfare i requisiti di identificazione richiesti dal finanziatore.

Se infine sei un cittadino straniero, la banca probabilmente ti domanderà anche una copia del permesso di soggiorno.

È poi più raro il caso in cui la banca per erogare prestiti online immediati possa domandarti anche uno stato di famiglia, o altri documenti che possano comprovare la tua residenza stabile. Pensa, a titolo di esempio, agli estratti conto di altri istituti di credito o, ancora, alle ultime bollette domiciliate.

Documenti di reddito

Ora che la banca ha imparato a conoscerti, e a utilizzare i tuoi dati per poter comprendere quale sia la tua storia creditizia, probabilmente l’istituto di credito vorrà anche valutare se tu sia in grado o meno di restituire la somma prestata nei tempi e nei modi concordati.

Documenti richiesta prestito

La principale leva che ha per poter valutare ciò è naturalmente rappresentata dai documenti di reddito, ovvero da quei documenti che fanno comprendere alla banca quali sono le tue entrate mensili, quanto sono stabili e quanto potranno esserlo in futuro.

I documenti di reddito che dovrai presentare all’istituto dipendono naturalmente dalla tua situazione lavorativa.

Se infatti sei un lavoratore dipendente, potrebbe richiederti le ultime buste paghe e la certificazione unica. Se sei un lavoratore autonomo, potrebbe invece domandarti la dichiarazione dei redditi e una copia delle fatture più importanti. Se sei un pensionato ti domanderà i cedolini pensione e le certificazioni uniche, e così via.

Tieni anche in valutazione aggiuntiva che oltre a comprendere “quanto” percepisci, alla banca interessa sapere anche per quanto tempo sarai in grado di percepire tali entrate.

Ne deriva che l’istituto di credito potrebbe domandarti anche una copia del tuo contratto di lavoro per poter comprendere se hai un contratto a tempo indeterminato o uno precario. Se invece sei un imprenditore o un libero professionista, potrebbe domandarti un previsionale degli incassi, un elenco dei tuoi principali clienti, e così via.

Insomma, non sorprenderti se alla banca piacerà ficcare il naso nei tuoi conti: si tratta pur sempre di un finanziamento che sta cercando di concederti!

Documenti di garanzia

A volte può capitare che nonostante la mole di documentazione di cui sopra, la banca non sia ancora convinta se concedere o meno il prestito che richiesti.

Documenti richiesta prestito

Questo può capitare perché, ad esempio, ritiene che il tuo reddito non sia pienamente sufficiente per poter soddisfare le rate, o perché vuole assumere una maggiore sicurezza sulla tua capacità di rimborso del debito.

È proprio per questo motivo che frequenti sono le richieste di documenti di garanzia come può capitare nel caso in cui ti vengano domandati documenti del fideiussore o rilasci di pegni e ipoteche su beni immobili o immobili registrati.

Ad ogni modo, di norma i prestiti personali sono di tipo chirografario e privi di garanzia fideiussoria. Ovvero, sono erogati avendo come unica sostanziale garanzia il tuo reddito.

Tieni però sempre in considerazione il fatto che l’istituto di credito potrebbe pensarla diversamente e, dunque, fin dalle fasi di valutazione del preventivo, tieni pronta anche la possibilità di rafforzare le tue rassicurazioni attraverso qualche altra strada per l’ottenimento di prestiti con garanzia.

Documenti di spesa

Nel ricondurre brevemente quali sono i principali documenti che dovresti presentare alla banca per poter ottenere il prestito, un cenno è sicuramente rilevabile ai documenti di spesa.

Quando parliamo di documenti di spesa ci riferiamo principalmente a preventivi e altri giustificativi che dovrebbero far comprendere alla banca per quale motivo stai domandando quel determinato prestito.

Non sempre però i documenti di spesa vengono richiesti dall’istituto di credito. Nel caso in cui tu abbia bisogno di un mutuo o di un prestito fotovoltaico è ovvio che la banca finanziatrice sarà particolarmente scrupolosa nel chiederti compromessi, relazioni notarili, planimetrie e quant’altro.

Nel caso però in cui tu abbia bisogno di poche migliaia di euro per finalità di liquidità o varie esigenze personali, difficilmente il finanziatore sarà così preciso da domandarti preventivi che, peraltro, potrai richiedere a fornitori di servizi senza che vi sia vincolo di conclusione del contratto.

A margine di questo nostro approfondimento speriamo di averti fornito qualche spunto in più per poter comprendere quale sia la documentazione necessaria ad ottenere un prestito.

Se hai ancora dubbi, non ti resta che contattarci e condividere con noi i tuoi interrogativi: sarà nostro piacere fornirti tutte le rassicurazioni che necessiti!

Prestiti Personali Convenienti Veloci Online Fino a € 30.000 e rimborso fino a 120 mesi con i Prestiti Personali Convenienti Veloci OnLine Per autonomi,dipendenti pubblici, privati e pensionati Importo fino a € 30.000,00 Direttamente a c...
Prestiti Agos Ducato Agos Ducato è uno dei primi operatori nazionali nel campo del credito alle famiglie, una società finanziaria leader in Italia nel settore da oltre vent'anni, associata ASSOFIN, alla quale aderiscono l...
Confronta Prestiti Personali OnLine Confronta Prestiti Personali OnLine delle migliori banche e risparmia Confronta prestiti on line di banche e finanziarie. Calcola la rata e richiedi un prestito personale ai migliori tassi. Fai ora i...
Prestiti Personali Senza Busta Paga Cosa sono e chi può richiedere i Prestiti Personali Senza Busta Paga I Prestiti Personali Senza Busta Paga sono tutte le forme di finanziamento rivolte a chi non ha garanzie a copertura del prestito....
Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *